GhostBSD ha problemi in presenza di un secondo HD

supporto in lingua Italiana
Post Reply
giocitta
Posts: 9
Joined: Tue Sep 05, 2017 5:25 am
Has thanked: 0
Been thanked: 0

GhostBSD ha problemi in presenza di un secondo HD

Post by giocitta » Tue Sep 05, 2017 6:14 am

Buongiorno, ho buona esperienza con Linux, ma alcuni giorni fà ho voluto provare per la prima volta il passaggio a BSD e ho installato GhostBSD-10.3 con mate. Tutto OK! V'è però un problema.

Il mio computer (Lenovo H50-50; i5; 8GB ram) ha due dischi SATA, nel primo dei quali sono installati Windows 10 (che peraltro non uso), Gentoo con plasma 5, Archlinux, Manjaro, Antergos, Crux, e una versione non grafica di Gentoo; GhostBSD è installato nel secondo disco. Entrambi i dischi sono partizionati GPT. Il BIOS mi consente di volta in volta la scelta del disco dal quale dare il boot (UEFI per il primo, quindi CSM disabled, auto con UEFI first, fast boot disabled, secure boot disabled). GhostBSD si installa solo con CSM enabled e auto con UEFI first (non mi è stato comunque possibile installarlo in UEFI) e usa ufs e grub2.

Orbene, quando do il boot dal secondo disco, GhostBSD si attiva rapidamente in ambiente grafico ma sul desktop compaiono in sequenza rapida numerose finestrelle che segnalano il montaggio non riuscito di ciascuno dei sistemi operativi del primo disco. Devo ogni volta chiuderle una per una (sono più di una decina). Come fare per evitare questo tentativo di montaggio e i relativi messaggi?

Grazie anticipate per un cortese aiuto.
Giorgio Cittadini

ASX
Posts: 988
Joined: Wed May 06, 2015 12:46 pm
Has thanked: 0
Been thanked: 0

Re: GhostBSD ha problemi in presenza di un secondo HD

Post by ASX » Tue Sep 05, 2017 6:26 am

giocitta wrote:Orbene, quando do il boot dal secondo disco, GhostBSD si attiva rapidamente in ambiente grafico ma sul desktop compaiono in sequenza rapida numerose finestrelle che segnalano il montaggio non riuscito di ciascuno dei sistemi operativi del primo disco. Devo ogni volta chiuderle una per una (sono più di una decina). Come fare per evitare questo tentativo di montaggio e i relativi messaggi?
benvenuto,

il problema dell finestre relative al mount non riuscito è un effetto collaterale di "hal daemon", probabilmente la cosa più opportuna è disabilitarlo (cosa che ho fatto io stesso):

in /etc/rc.conf, commenta/rimuovi la segg. linea:

Code: Select all

hald_enable="YES"
oppure cambiala in:

Code: Select all

hald_enable="NO"
per disattivarlo senza dover fare un reboot, in aggiunta a quanto sopra:

Code: Select all

service hald stop
o

Code: Select all

service hald onestop
il primo comando funziona quando hald è abilitato in rc.conf, il secondo quando è già stato disabilitato in rc.conf. ;)

EN: viewtopic.php?f=58&t=537

giocitta
Posts: 9
Joined: Tue Sep 05, 2017 5:25 am
Has thanked: 0
Been thanked: 0

Re: GhostBSD ha problemi in presenza di un secondo HD

Post by giocitta » Tue Sep 05, 2017 8:02 am

Avevo risposto, ma non sono sicuro di aver eseguito il Submit. Mi ripeto qui di seguito.
Sono riuscito a risolvere transitoriamente il problema disattivando Automount con dconf Editor in org > mate > desktop > media-handling.
Ho poi riattivato il tutto e seguito il suggerimento "hald": il risultato è lo stesso. In entrambi i casi, comunque, la voce "Computer" non prospetta più gli OS del primo disco (alcuni dei quali sono presenti in filesystem/media). Ho provato a rilanciare grub-mkconfig, ma viene trovato solo GhostBSD. Cercherò di capire se è possibile in qualche modo far sì che vengano riconosciuti anche i vari Linux e Windows 10.

Grazie del prezioso aiuto!
Giorgio Cittadini

Post Reply